STUDIO TECNICO - Ingegnere Gian Piero DETTORI - Nuoro

Prestazioni Tecniche Professionali

Oops!

It looks like you don't have flash player 6 installed. Click here to go to Macromedia download page.

 

LAVORI CONDOMINIALI: PERCHÈ RISCHIARE ?
RESPONSABILITÀ DELL’AMMINISTRATORE


Per richiedere informazioni ovvero una consulenza tecnica sulle prestazioni professionali svolte a tutela dell’amministratore condominiale, è sufficiente telefonare oppure inviare una mail allo Studio.

La vigente normativa di prevenzione degli infortuni sul lavoro, regolata dal D.Lgs. 81/2008, va sempre applicata nel condominio e all'interno delle aree condominiali, assumendo l'amministratore condominiale la veste di datore di lavoro e committente delle lavorazioni.
Qualora nel condomìnio non sia presente l'amministratore, non essendone magari obbligatoria la nomina, i condomini provvederanno a conferire ad un apposito soggetto le responsabilità previste dalle norme legislative.

In tutti i casi di realizzazione di lavori edili ed impiantistici nel condominio è comunque necessario  adottare tutte le misure idonee affinché i materiali, le apparecchiature e gli impianti elettrici, utilizzati  o a disposizione, siano progettati e mantenuti in modo da salvaguardare i lavoratori da tutti i rischi prevedibili.

Sul condominio, e in pratica sull’amministratore condominiale, ricadono gli obblighi di sicurezza di cui al D.Lgs 81/2008 a tutela dei lavoratori subordinati, dell'impresa appaltatrice o dei lavoratori autonomi, oltre agli adempimenti di cooperazione e di coordinamento, per l'attuazione delle misure di prevenzione dei rischi sul lavoro e per l’eliminazione del rischio di interferenza.

Quando il condominio commissiona, nella forma di contratto di appalto, lavori edili o di ingegneria civile, e si hanno dei cantieri mobili o temporanei, l'amministratore è qualificato come committente e, come tale, assoggettato a degli obblighi particolari in materia di sicurezza sul lavoro.

Il condominio, tramite il suo rappresentante o amministratore, ha infine l'obbligo di osservare le adeguate misure di sicurezza e prevenzione incendi.